I PROCESSI DI LAVORAZIONE RESYSTEM AQ

1

Dopo aver preso in consegna i lavori dal responsabile, il team Resitalia ispeziona il sottofondo dell’area da resinare, misurandone con l’igrometro il tasso di umidità e la consistenza del calcestruzzo con lo sclerometro.

2

Verificati i metri quadri della superficie interessata, si procede a controllare che il materiale Resitalia sia sufficiente e che non abbia subito danneggiamenti durante il trasporto. Questi controlli preliminari sono fondamentali per non dover interrompere il lavoro una volta iniziato.

3

La preparazione del sottofondo può avvenire mediante palinatura, fresatura o levigatura.

DSCN0654 [SCHEDA processi Resystem] pavimenti in resina - Resitalia
4

A questo punto il pavimento viene abbassato di circa 6mm tramite levigatura intorno a canaline, chiusini, soglie, ecc. Dove necessario, si effettuano poi tagli di ancoraggio profondi 2 cm e larghi 1 cm. Nelle immagini seguenti alcuni esempi di tagli e abbassamento del pavimento esistente.

5

Si procede poi con la pulizia, tramite aspiratore industriale, di tutta la superficie da trattare.

6

Terminate tutte le procedure preliminari, inizia la posa della resina.

7

Lavoro finito.

IMG_4520 [SCHEDA processi Resystem] pavimenti in resina - Resitalia

A breve riceverai altro materiale informativo, nel frattempo, per qualsiasi chiarimento, puoi contattarmi sul mio cellulare 348 7116809 o al nostro numero verde.

numero_verde_verde [SCHEDA processi Resystem] pavimenti in resina - Resitalia

© 2018 Copyright - Resitalia - Tutti i diritti riservati